Pronto soccorso stradale: cosa fare se l’auto è in panne

Se la vostra auto è in panne e quindi presenta un guasto, la cosa più logica da fare è chiamare il soccorso stradale, soprattutto se siete fuori città e di notte.

La probabilità di rimanere per strada diminuisce quando l’auto viene fatta controllare periodicamente e se è sottoposta a un check up prima di partire per un lungo viaggio.

La prima cosa da fare con l’auto in panne è quella di mettersi in sicurezza, accendendo le quattro frecce e posizionando il triangolo alla distanza giusta, così da avvertire gli altri automobilisti della nostra presenza in carreggiata.

Cose da non fare aspettando il soccorso stradale:

  • Non mettere il triangolo
  • Lasciare l’auto al buio: gli altri automobilisti non vedendola potrebbero colpirla
  • Abbandonare l’auto per chiedere aiuto
  • Cercare di spostare l’auto da soli per un lungo tragitto
  • Chiamare un amico: su le strade a scorrimento veloce vige l’obbligo di rivolgersi a una ditta specializzata nel soccorso e il divieto di chiedere un passaggio o fare l’autostop, per ragioni di sicurezza e per non incorrere in una multa salata.

Prima di chiamare il carro attrezzi è utile controllare il proprio contratto di assicurazione e vedere se questo include il soccorso stradale.  Sarebbe cosa buona e giusta salvare il contatto sulla rubrica del cellulare, perché come spesso accade, quando cerchiamo una cosa perché ci serve non la troviamo!

Il senso comune ritiene che chiamare il carro attrezzi con l’auto in panne sia dispendioso, in realtà le possibilità per risparmiare sono molte.

Per esempio se si è soci ACI, è possibile contattare il numero 803116 oppure da cellulare non italiano 800116800 e richiedere l’intervento del carro attrezzi, servizio attivo 24/7.

Lo stesso discorso vale se si è abbonati a Telepass. Spesso poi, per le auto noleggiate con una formula a rate, nell’importo mensile sono inclusi carro attrezzi, meccanico e elettrauto.

Cosa importante è eseguire la geolocalizzazione, per fornire a chi verrà a prelevarci la posizione corretta.

In generale i costi variano a seconda del servizio richiesto, del peso del mezzo, della data, dell’orario e del luogo del soccorso.

Ci sono però circostanze in cui non si può proprio fare a meno di un aiuto, al di là della spesa prevista.

Ti è mai capitato di rivolgerti al soccorso stradale?