Parabrezza dell’auto congelato, consigli e rimedi per sbrinarlo al mattino

Sei stanco di fare tardi al mattino per sbrinare il parabrezza? Con i nostri consigli puoi risolvere facilmente questo problema tipico delle mattine invernali, scegliendo il metodo più adatto alle tue abitudini ed alle tue tasche.

Il gelo tipico delle notti invernali ci costringe spesso a dover sbrinare il parabrezza al mattino, soprattutto quando non si può contare su un box auto o un posto macchina coperto. Liberare il parabrezza dal ghiaccio senza utilizzare le tecniche corrette può inoltre rubare molto tempo prezioso, soprattutto quando si è in ritardo. Per questo abbiamo raccolto una serie di consigli utili per affrontare questa situazione.

SOLUZIONE PIÙ ECONOMICA: IL RASCHIETTO

Il raschietto per il ghiaccio è sicuramente una soluzione più economica. Garantisce un utilizzo durevole nel tempo e si può trovare in tutti i grandi supermercati o nei negozi di accessori per auto ad un prezzo contenuto. Non sostituirlo con altri oggetti non ideati per quella finalità, per evitare di rigare il vetro. I raschietti hanno infatti una sottile fascia di gomma utile ad evitare questo inconveniente.

SOLUZIONE PIÙ RAPIDA: LO SPRAY DECONGELANTE

Questo spray riesce a sciogliere velocemente il ghiaccio formato sul vetro, rappresentando sicuramente la soluzione migliore per chi va di fretta. Di contro c’è che queste bombolette sono di piccole dimensioni e vanno pertanto riacquistate frequentemente. Le sostanze chimiche che contengono sono inoltre dannose per l’ambiente.

SOLUZIONE CASALINGA: ALCOL ED ACQUA

È possibile anche creare un decongelante fai da te con due sostanze che quasi tutti abbiamo sempre a casa: alcol ed acqua. Mescolando 2 parti di alcol ed 1 parte di acqua dentro una bottiglia o un vaporizzatore potrai facilmente scongelare il ghiaccio versando o spruzzando il liquido sul parabrezza. Un’altra soluzione casalinga è quella di cercare di prevenire il formarsi del ghiaccio applicando la sera una miscela con 3 parti di aceto ed una di acqua sul parabrezza.

SOLUZIONE TECNOLOGICA: IL PARABREZZA RISCALDATO

È senza dubbio la più costosa, difficile da installare su un’auto che già possiedi. Tuttavia, quando compri un’auto ricorda che questo optional consente di sbrinare il vetro con un semplice pulsante, senza uscire dall’auto ed in pochissimo tempo. Funziona come lo sbrinatore che quasi tutti abbiamo nel lunotto posteriore, scaldando una serie di resistenze sottili inglobate direttamente all’interno del vetro.

COSA NON FARE ASSOLUTAMENTE

Ti consigliamo di evitare l’utilizzo del riscaldamento dell’abitacolo poiché richiede che il motore dell’auto sia caldo e potrebbero volerci diversi minuti, con un conseguente consumo di carburante e notevole inquinamento. È ancora più sconsigliato l’utilizzo dell’acqua, lo shock termico potrebbe in alcuni casi far esplodere il vetro.