Autotrasporto professionale, attese per il 2018 nuove norme sul fissaggio sicuro del carico

L’Italia dovrà innalzare gli standard di sicurezza sul fissaggio del carico sui mezzi di autotrasporto a partire dal 2018, adottando le norme dettate dall’Unione Europea nel 2014.

Il fissaggio sicuro del carico è per gli autotrasportatori un dovere quanto una grande responsabilità, che se eseguito con superficialità può indurre danni sia all’autotrasportatore stesso che agli altri automobilisti. Per questo l’Unione Europea ha redatto nel 2014 una serie di norme sulla sicurezza di questo ambito professionale, norme che a partire dal 2018 entreranno in vigore anche in Italia al fine di garantire il corretto fissaggio del carico sui mezzi di autotrasporto.

Alcuni autotrasportatori potrebbero pensare che, dopo anni di attività, la loro esperienza accumulata possa bastare ad eseguire un carico sicuro. Ma senza norme precise e controlli da parte delle autorità competenti non è possibile garantire una strada sicura. Anche per questo la formazione professionale sta assumendo un ruolo sempre più centrale per le imprese di autotrasposto, con corsi ed aggiornamenti sempre più mirati e frequenti, e noi come autoscuola ci stiamo adeguando per fornire un valido supporto sia agli imprenditori che ai singoli autotrasportatori.

La strada è di tutti, ed è un diritto dei cittadini poterla vivere in sicurezza. Giri di vite sulle norme possono sicuramente rappresentare un deterrente, ma secondo la nostra filosofia sono anche altri gli aspetti utili a garantire una circolazione più sicura: su tutti la cultura stradale e la piena consapevolezza delle conseguenze che le nostre scelte possono ricadere sugli altri. Per questo nella nostra autoscuola poniamo sempre questi due valori al centro del nostro metodo didattico e formativo.